Eccoci nel nuovo anno! – Eventi, cultura e divertimento per Padova

Il Movimento, formato da formichine operose, ha lavorato per la città anche durante il periodo natalizio ed ora sono orgogliosa di comunicarvi che il Progetto Agorà è sulla linea di partenza con nuovi interessanti sviluppi!

Il 31 gennaio infatti ci sarà il fischio d’inizio presso il Ristocaffè Il Nero di Seppia di via S. Francesco 161. Il pittore/fotografo Alessandro Canini inaugurerà la sua personale mostra in modo davvero insolito, curioso e divertente!
A seguire, il 14 febbraio la Roccia Pub di via C. Battisti 158 e poi il 17 febbraio Il Torchio di via S. Martino e Solferino 29 inaugureranno l’anno con eventi innovativi.
Inizia dunque il circuito culturale all’interno dei locali del Centro Storico e le proposte saranno davvero per tutti i gusti.

Pittura e fotografia, dunque, ma non solo.
Teatro, musica e momenti di reading si fonderanno per regalarci pomeriggi e serate all’insegna del sano intrattenimento, della convivialità costruttiva e del divertimento: molte sono le idee che stiamo ancora elaborando e mettendo a punto.
A breve vi aggiornerò con i dettagli per quanto riguarda il primo step, poi seguiranno le altre magiche iniziative che abbiamo in serbo per voi.
Che il nuovo anno possa regalare una città migliore, viva e vivace!

Facciamo battere forte, tutti insieme, il generoso cuore della nostra amata Padova!
Un caloroso saluto a tutti.

Elisabetta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: