10 COSE DA SAPERE SUL MOVIMENTO DEL BUONSENSO

DSC01878 - Copia (2).JPG

1. Non è un partito politico bensì un’Associazione di cittadini che si propone di sviluppare iniziative amministrative, culturali, sociali e ricreative volte a migliorare la città di Padova e la sua vivibilità in spirito di apertura e solidarietà.

2. È nato nel agosto del 2012 come comitato, grazie all’azione di Elisabetta Beggio, sua portavoce.

3. La spinta iniziale è arrivata il 25 luglio 2012 quando una ragazza spagnola in Erasmus a Padova è stata vittima di un’aggressione notturna in Piazza dei Signori riportando ferite al volto che la segneranno probabilmente per la vita. Colpita da questo triste episodio Elisabetta si è attivata cercando proposte e soluzioni per rilanciare la città. La scelta del Palazzo del Capitanio nel logo fa riferimento proprio a questa vicenda.

4. È convinto che una città non sia solo un luogo dove vivere, ma l’insieme delle persone che rendono quel determinato luogo una società.

5. Non ha scopo di lucro. Le attività dell’Associazione sono finanziate principalmente attraverso le quote associative annuali versate dai soci o grazie a contributi pubblici e privati. Nessun componente dell’Associazione percepisce compensi, stipendi o altro ma offre il proprio contribuito gratuito e volontario.

6. Chiunque può farne parte: è sufficiente sottoscrivere lo Statuto e il manifesto fondativo e versare la quota associativa annuale pari a 15€ per i Soci ordinari (aventi diritto di voto) e 10€ per i Soci sostenitori (senza diritto di voto).

7. Si riunisce in media ogni 2-3 settimane per discutere di questioni riguardanti la città, organizzare eventi e manifestazioni e formulare proposte e progetti da sottoporre all’Amministrazione Comunale attraverso Elisabetta Beggio, Presidente dell’Associazione e Consigliera Comunale della Lista Bitonci Sindaco.

8. Nomina al suo interno 6 Consiglieri delegati di quartiere che hanno il compito di monitorare la propria area di riferimento, raccogliere le istanze della cittadinanza e proporre/sviluppare attività, iniziative e progetti conformi agli scopi associativi.

9. Nomina al suo interno un numero variabile di Consiglieri con deleghe tematiche come cultura, turismo, ambiente, sociale, sicurezza, giovani, ecc…

10. Ha bisogno dell’aiuto di tutti, non solo virtuale, per poter crescere e determinare il cambiamento di cui la città ha bisogno.

ISCRIVITI, bastano pochi semplici click! È sufficiente compilare DIRETTAMENTE ONLINE da pc, tablet o smartphone il modulo di pre-iscrizione. Sarai quindi invitato/a alla prossima riunione dove conoscerai la squadra e potrai ufficializzare l’iscrizione. Ti aspettiamo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: