MULTA O LAVORI SOCIALMENTE UTILI?

multa lavori socialmente utili.png

In caso di violazione del nuovo Regolamento di Polizia Urbana (insudiciamento del suolo pubblico, prestazioni sessuali a pagamento, consumo di sostanze alcoliche o stupefacenti, ecc…) è possibile usufruire di una sanzione sostitutiva al pagamento della multa che consiste in una prestazione personale socialmente utile. Il Regolamento fissa in 10 euro il valore di ogni ora di attività prestata, fino al raggiungimento dell’importo da versare. Da inizio anno sono parecchi i multati che hanno optato per questo tipo di pagamento. Ad aprire la strada fu un 50enne trovato dai vigili in compagnia di una prostituta, a seguire, un ragazzo sanzionato perché imbrattava un muro, un signore di mezza età bloccato in Piazza Mazzini mentre faceva pipì e due ragazzi fermati mentre orinavano vicino alla chiesa di San Nicolò. A dimostrazione che le buone regole funzionano!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: