PADOVA VIETA IL BURQA

no burqa.jpg

Da oggi è ufficialmente vietato entrare nei musei e in tutti gli uffici comunali di Padova con il volto coperto dal velo. Le donne islamiche dovranno quindi togliere burqa o niqab e farsi identificare. Il via libera è arrivato questa mattina durante una riunione di Giunta a Palazzo Moroni. Un plauso davvero sentito al Sindaco Massimo Bitonci per aver concretizzato ed esteso la mia mozione a tutela dei diritti delle donne e del rispetto della legalità, discussa, votata ed approvata dal Consiglio Comunale lo scorso 24 agosto (Video: https://goo.gl/TJ1QY6). In un momento di allerta massima come questo, la sicurezza pubblica è una priorità che va salvaguardata in ogni modo possibile e il riconoscimento immediato di una persona rientra senza dubbio in quest’ottica. Ora, mi auguro che anche a Roma si prenda coscienza del problema e venga aggiunto uno specifico riferimento a burqa e niqab nella cosiddetta legge Reale-Mancino del 22 maggio 1975, n° 152. In questo modo il testo non potrà più essere liberamente interpretato dal giudice di turno e il divieto di girare col volto coperto sarà esteso a tutti i luoghi pubblici e aperti al pubblico, comprese strade, negozi, scuole, autobus, ecc… Il Comune e la Regione hanno fatto quanto era in loro potere, ora tocca allo Stato centrale.

Elisabetta Beggio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: