PADOVA CHE CAMBIA: ECCO IL FUTURO PARCO BOSCHETTI

boschetti 1.jpg

Un grande parco nel cuore di Padova. È il progetto voluto dall’Amministrazione Bitonci per l’area di piazzale Boschetti, dove un tempo sorgeva la stazione delle corriere. L’obiettivo è la riqualificazione di una zona dal valore storico e paesaggistico importante, situata lungo il fiume Piovego, a pochi passi dalle mura cittadine. La prima bozza progettuale, presentata nei giorni scorsi a Palazzo Moroni dall’architetto Lorenzo Attolico, prevede la nascita di un grande parco pubblico dalla vocazione ludica e di intrattenimento per famiglie, turisti e popolazione studentesca. Un nuovo “polmone verde” per il centro storico in stile londinese. Una delle idee più curiose e innovative è quella di realizzare un ponticello galleggiante appoggiato sulle zattere, a filo d’acqua, che colleghi il futuro parco ai Giardini dell’Arena e che possa essere aperto, chiuso e spostato per il passaggio delle barche. A due passi, un’area per concerti, cinema all’aperto e attività teatrale, coperta da un’ampia struttura a “vela”, aperta sui quattro lati, molto leggera, situata tra le due palazzine in stile liberty di via Trieste. Dalla ristrutturazione e valorizzazione architettonica di queste ultime, vincolate dalla Soprintendenza, saranno ricavati spazi per mostre, sale riunioni, bar, ristoranti e aule studio, proprio come da noi suggerito lo scorso anno in seguito ad un sondaggio sulla nostra pagina: https://goo.gl/twgcdM. Un altro intervento dovrebbe riguardare la sistemazione delle rive più scoscese per rendere maggiormente visibile il corso d’acqua e la costruzione di una banchina per rendere più attrattiva la navigabilità su quel tratto del Piovego. Sarà, inoltre, ripulita e ampliata la riva. Nelle intenzioni dell’Amministrazione, contestualmente alla realizzazione del parco, dovrebbe essere attuata anche una rivoluzione della viabilità, con la pedonalizzazione di un tratto di via Trieste, per l’esattezza quello che va da via Valeri all’intersezione con via Gozzi. Questo è il primo step di un programma molto più ampio che in una fase successiva riguarderà anche il Portello, via Morgagni e Piazza Eremitani. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: