IO STO CON GORINO

image.jpg

Quanto accaduto a Gorino impone una seria riflessione. Siamo di fronte ad un grido d’allarme che non va sottovalutato dalle istituzioni. Al moltiplicarsi delle proteste dei presunti profughi per via del cibo, della sistemazione, degli abiti non firmati e dei pochi soldi, si aggiungono ora focolai di rivolta da parte degli italiani. Sì, perché ciò che sta perpetrando il governo è uno stupro bello e buono, un continuo attacco da più fronti che sta minando il nostro tessuto sociale. Non è tollerabile la minaccia che hanno subito quei 600 abitanti, per lo più pescatori, e la loro reazione è il segno che la misura è colma. Trovo lecite le barricate, trovo lecito difendere la proprietà privata così come le proprie mogli e i propri figli. È pura follia requisire un ostello nel cuore del paesino per sistemarci gli immigrati. Si dice fossero donne e bambini. Poi si scopre che di minori non c’era traccia. E chi avrebbe garantito che a quelle donne non si sarebbero poi aggiunti anche dei baldi giovani? Credo che reagire sia l’ultima cosa che ci è rimasta da fare. Lo stato non tutela gli italiani ma asseconda il mercato degli esseri umani che provoca morti e moltiplica delinquenti, spacciatori ed infelici. E che arricchisce le cooperative che si stanno ingrassando alla faccia nostra. La sola parola “accoglienza” oramai mi dà la nausea. Siamo stanchi, sfiniti, saturi. Non vorrei fossimo agli albori di una guerra civile, perché gli italiani sono un popolo di santi, poeti e navigatori, e certamente non vogliono finire in schiavitù. Gli abitanti di Gorino hanno dimostrato di avere la schiena dritta e non si sono fatti comprare. Non saranno stati raffinati come quelli di Capalbio ma la sostanza non cambia. Renzi, Alfano, Boldrini, e aggiungo pure il Papa, si stanno dimostrando un veleno letale per la nostra povera Italia. Inneggio alle barricate, alla dignità e al decoro che ognuno merita, perché mai vorrei che si replicasse da noi ciò che sta avvenendo in Francia e che i nostri media sottacciono. Chi sono i veri italiani? #iostocongorino

Elisabetta Beggio
Presidente Movimento del Buonsenso – Padova
Consigliere Comunale – Lista Bitonci Sindaco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: