VERSO L’ABOLIZIONE DEI VITALIZI O SOLO PROPAGANDA?

Dopo una giornata di bagarre, ostruzionismo e recriminazioni tra PD e M5S, è stata approvata ieri sera dalla Camera con 348 voti favorevoli, 17 contrari e 28 astenuti la proposta di legge Richetti che ricalcola con medodo contributivo i vitalizi di oltre 2600 ex parlamentari e consiglieri regionali. I vitalizi, infatti, sono stati già aboliti nel 2012, ma solo per i neo eletti: i parlamentari che hanno concluso il proprio mandato prima di quella data hanno continuato a percepire gli assegni pre-riforma, come se nulla fosse. Ora il provvedimento ha bisogno del via libera, per nulla scontato, del Senato per diventare legge. Finalmente, dopo anni di immobilismo, pare sia stato fatto un importante passo avanti nell’abolizione dei privilegi della “casta” ma sarà davvero così? Noi lo auspichiamo fortemente ma temiamo sia solo un grande bluff del PD per ripulirsi la faccia in vista delle elezioni politiche della prossima primavera. Un imbroglio basato sulla consapevolezza che la Consulta boccerà o modificherà totalmente l’impianto della legge per ragioni di incostituzionalità. Insomma, si profila l’ennesima fregatura ma restiamo fiduciosi. Voi che ne pensate? #stopvitalizi #bastaprivilegi

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑