LA BADANTE PIÙ CARA D’ITALIA (PARTE 2)

Ma palazzo Moroni non era la “casa dei padovani”? Non doveva essere sempre aperto a tutta la cittadinanza? Ebbene, udite, udite. Lunedì prossimo è convocato il Consiglio Comunale che tra i vari punti all’ordine del giorno ha anche il controverso emolumento corrisposto al signor Bettin, portavoce (badante) del sindaco, già segnalato dall’opposizione alla Corte dei Conti per iniquità in quanto spropositato rispetto ai titoli di studio e alle esperienze lavorative (pressoché inesistenti) possedute. Oltre 6mila euro al mese di soldi NOSTRI, non di Giordani, per “mantenere” un signor nessuno! Fin qui nulla di nuovo, se non che ieri è stato comunicato che quel punto sarà discusso in seduta SEGRETA, ossia senza la presenza del pubblico in aula. Alla faccia della trasparenza! Ormai al PD di democratico è rimasto solo il nome! Perché non si assumono pubblicamente la responsabilità delle proprie scelte sconsiderate? Temono forse che i cittadini inferociti gli lancino i pomodori? Vergogna! #dimissionisubito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: