BASTA PROCLAMI E RASSICURAZIONI, L’ASSESSORE GALLANI PASSI AI FATTI!

Si moltiplicano le proteste dei cittadini per l’erba alta nei parchi, nei cimiteri, nelle rotonde, così come lungo le strade, i marciapiedi e le piste ciclabili. Una situazione vergognosa che abbiamo ripetutamente denunciato in questi anni e che riguarda indistintamente tutti i quartieri. L’assessore Gallani si risparmi i soliti proclami e le rassicurazioni a cui ormai non crede più nessuno, forse neanche lei, e passi SUBITO ai fatti poiché non si tratta solo di una questione di decoro urbano (e già questo dovrebbe bastare) ma anche e soprattutto di igiene pubblica e sicurezza. Se non è in grado di adempiere efficacemente al proprio mandato si dimetta!

M5S-PD: IL GOVERNO DEI PERDENTI

Le recenti tornate elettorali (Europee, Regionali, Comunali) e tutti i sondaggi confermano che l’attuale Parlamento non è più rappresentativo del Popolo italiano. Di fronte alla crisi del governo giallo-verde l’unica scelta di Buonsenso possibile è l’immediato ritorno alla urne e non certamente l’ennesima ammucchiata per salvare la poltrona. La prospettiva di essere governati per 4 anni da coloro che sono già stati sonoramente bocciati dagli elettori, oltre al ribrezzo, dovrebbe provocare un sussulto di dignità e di coraggio in tutti noi e spingerci ad una protesta storica in difesa della libertà e della democrazia. Nel nostro piccolo, ci siamo, ma è l’Italia intera a dover rialzare la testa, tornando a sentire forte quel valore di Patria che va oltre ogni colore politico. #elezionisubito

QUALI SAREBBERO GLI “SCOPI UMANITARI”?

Minorenni che non sono minorenni, emergenza sanitaria che non c’è, ong spagnola che rifiuta il porto offertole dalla stessa Spagna, oltre a quello di Malta, dopo 18 giorni in mare. E questi sarebbero gli “scopi umanitari”? Noi ci vediamo solo una battaglia politica contro l’Italia e uno sporco business. #portichiusi

SENZA VERGOGNA!

Ennesima ingiustizia ai danni di un onesto lavoratore che sarà costretto a chiudere la propria attività dopo 50 anni per le scelte miopi e scellerate di una giunta di incapaci. Chi beneficerà di tutto ciò? Sembrerebbe una delle numerose associazioni “amiche” che negli ultimi mesi hanno proliferato come funghi all’Arcella, beneficiando di ingenti contributi pubblici per iniziative quantomeno discutibili.

DEGRADO IN VIA BASSETTE

Oggi una concittadina ci ha segnalato e documentato con queste foto la vergognosa situazione di via Bassette dove, nei pressi dell’ex campo rom, vengono ripetutamente abbandonati rifiuti di ogni sorta. Coincidenza? Non è possibile che, se non sono i cittadini perbene e di buonsenso a segnalare queste discariche a cielo aperto, il Comune e l’Azienda lascino passare giorni, a volte anche settimane, prima di intervenire. Purtroppo la maleducazione di certe persone è difficile da combattere ma certamente si possono studiare soluzioni migliorative, come ad esempio installare una o più telecamere di videosorveglianza al fine di individuare, punire e scoraggiare questi incivili e ripulire tempestivamente l’area. #noaldegrado

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑