4° TAPPA – FORCELLINI

📍✍🏻 Conclusa poco fa la quarta tappa del nostro ciclo di incontri nei quartieri! Oggi siamo stati a FORCELLINI, di fronte al supermercato Alì. Tra le segnalazioni raccolte, spaccio di droga e compravendita di biciclette rubate in via Sografi e zone limitrofe. Una situazione che preoccupa molto i residenti che hanno scelto di rimanere anonimi per paura di ritorsioni. Prossimo appuntamento martedì 15 maggio, dalle 09:30 alle 12:30, al mercato di piazzale Azzurri d’Italia all’Arcella in compagnia della Consigliera Comunale Eleonora Mosco. #sempretralagente #quartierialcentro

Annunci

PROSSIMA TAPPA: FORCELLINI

🗓✍🏻 Il tour “Quartieri al Centro” non si ferma! Dopo Mortise, Sacro Cuore e Centro storico, VI ASPETTIAMO SABATO MATTINA DALLE 10:00 ALLE 12:30 A FORCELLINI (di fronte al supermercato Alì) per la quarta tappa! Un’occasione per conoscerci di persona e segnalarci cosa non va e come si potrebbe migliorare il vostro quartiere. Il materiale raccolto sarà poi inoltrato agli assessorati / settori competenti e per presa visione anche al Sindaco. Cari residenti e commercianti di Forcellini e Terranegra, non mancate! #dallavostraparte #quartierialcentro

PIAZZALE BOSCHETTI DIVENTI PARCO ORIANA FALLACI

Oggi il sindaco Sergio Giordani è tornato a parlare delle sorti di piazzale Boschetti. Noi gli rinnoviamo la nostra proposta, pubblicata sul Gazzettino lo scorso febbraio: INTITOLARE IL FUTURO PARCO CHE SORGERÀ NELL’AREA AD ORIANA FALLACI!
👉🏻 Se sei d’accordo, condividi! #unparcoperOriana

LE CONSEGUENZE DELL’ACCOGLIENZA INDISCRIMINATA

Ecco le conseguenze dell’accoglienza indiscriminata che negli ultimi anni ha portato nel nostro Paese migliaia di criminali stranieri. Arrestato per la terza volta in pochi mesi, Charles Osezua, 27enne nigeriano, è di nuovo a piede libero. E dopo il divieto di dimora in Veneto di cui si è bellamente fregato, ora il giudice gli ha inflitto pure il divieto di ritorno a Padova. Ma davvero si illude che lo rispetterà? E anche se lo rispettasse, davvero pensa che non andrà a spacciare in un’altra città? Come dire: in Veneto e a Padova no ma a Milano sì? Per noi esiste una sola soluzione possibile: RIMPATRIO IMMEDIATO E GALERA NELLO STATO DI PROVENIENZA! Senza se e senza ma. Delinquere dopo essere stati accolti e mantenuti a spese della collettività dovrebbe costituire un’aggravante. E sul fronte immigrazione, ribadiamo ciò che sosteniamo da sempre: CONTROLLARE I CONFINI E BLOCCARE GLI SBARCHI non è un atto razzista ma un dovere politico e morale.

⚠️ ATTENZIONE GIUNGLA URBANA!

Si moltiplicano le proteste per l’erba alta nei parchi e nei cimiteri cittadini. Una situazione vergognosa che nonostante i proclami si trascina dallo scorso anno e sembra non trovare soluzione. Panchine e giostrine per bambini sono di fatto inutilizzabili in molte aree verdi della città, ad esempio al parco Milcovich all’Arcella o al parco delle Farfalle a Mortise o ancora nel piccolo giardino tra via Crescini e via Bonafede in zona Santa Rita che potete vedere nella foto a sinistra. Indecente la situazione anche al cimitero di Torre, dove le tombe sono invase dalle erbacce, a dimostrazione che ormai non c’è più rispetto neanche per i morti! Non si tratta però solo di una questione di decoro urbano o di igiene pubblica ma anche di sicurezza! Pochi giorni fa un’auto ha rischiato di investire una bici in via Maroncelli a causa dell’erba alta che ostruiva la visibilità in una rotonda (foto di destra). Un fatto gravissimo che ci ha testimoniato una nostra iscritta. L’assessore Gallani si renda conto che il numero programmato di sfalci, oltre a procedere a rilento, è palesemente insufficiente e urgono misure straordinarie SUBITO e non a fine stagione.

FESTA DEL LAVORO

La festa di oggi non sia solo l’occasione per fare la solita retorica sull’importanza del lavoro e sui diritti dei lavoratori, ma un’opportunità per riflettere sulle azioni indispensabili per rilanciare l’occupazione. Incentivi alle imprese che investono nel nostro Paese, drastica riduzione delle tasse, ‪Flat Tax‬, snellimento della burocrazia, accesso al credito, liberalizzazioni. Questi alcuni punti chiave per ripartire, per fare del primo maggio un giorno di speranza e non il funerale del lavoro. Un pensiero commosso a tutti quegli imprenditori che, schiacciati dalla crisi e abbandonati dallo Stato, non ci sono più e a quelli che nonostante tutto non delocalizzano. Un pensiero anche a tutti i giovani che non si arrendono al precariato, a chi combatte ogni giorno per vivere dignitosamente, a tutti i padovani, i veneti, gli italiani che non perdono la speranza di trovare lavoro.

3° TAPPA – CENTRO STORICO

📍✍🏻 Anche la terza tappa del tour #quartierialcentro si è conclusa! Grazie a tutti i volontari del Movimento del Buonsenso per l’impegno profuso e ai numerosi concittadini che con grande senso civico si sono fermati a denunciare cosa non va nel proprio quartiere e come si potrebbe migliorarlo. Prossimo appuntamento mercoledì 02 maggio dalle 09:30 alle 12:30 al mercato di piazzale Cuoco alla Guizza!

VI ASPETTIAMO IN CENTRO STORICO

🗓✍🏻 Dopo Mortise e Sacro Cuore, siamo pronti per la terza tappa del nostro tour dei quartieri! VI ASPETTIAMO DOMANI MATTINA, DALLE 10:00 ALLE 12:30, IN PIAZZA GARIBALDI (di fronte al negozio di Louis Vuitton)! Un’occasione per conoscerci di persona e raccontarci cosa non va e come vorreste il vostro quartiere!

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑