DEGRADO IN VIA BASSETTE

Oggi una concittadina ci ha segnalato e documentato con queste foto la vergognosa situazione di via Bassette dove, nei pressi dell’ex campo rom, vengono ripetutamente abbandonati rifiuti di ogni sorta. Coincidenza? Non è possibile che, se non sono i cittadini perbene e di buonsenso a segnalare queste discariche a cielo aperto, il Comune e l’Azienda lascino passare giorni, a volte anche settimane, prima di intervenire. Purtroppo la maleducazione di certe persone è difficile da combattere ma certamente si possono studiare soluzioni migliorative, come ad esempio installare una o più telecamere di videosorveglianza al fine di individuare, punire e scoraggiare questi incivili e ripulire tempestivamente l’area. #noaldegrado

Annunci

IL FUTURO DELLA MOBILITÀ PADOVANA LO DECIDANO I PADOVANI

Le parole del Consigliere Foresta sono l’emblema di un’amministrazione sempre più autoreferenziale e lontana dai cittadini. Anziché “accorciare i tempi per la realizzazione della seconda linea del tram per non rischiare alle prossime elezioni”, la giunta avvii quanto prima una consultazione popolare sul tema che metta definitivamente la parola “fine” alla controversia. Una decisione così importante sul futuro della mobilità padovana può essere presa solo dai padovani. Basta imposizioni ideologiche frutto di accordi di palazzo!

TOLLERANZA ZERO PER CHI BIVACCA E LORDA IL VERDE PUBBLICO!

Ci uniamo alle proteste dei residenti di San Carlo e chiediamo al Sindaco di prendere provvedimenti urgenti al fine di ripristinare ordine, legalità e decoro al parco di piazzale Azzurri d’Italia. Il verde pubblico appartiene ai padovani e a tutti coloro che lo rispettano e ne hanno cura. Tolleranza zero per chi bivacca e lorda gli spazi comuni. La prossima settimana torneremo per un sopralluogo e pretendiamo di non trovare più questa situazione indecente.

GRAZIE A TUTTI!

Con l’incontro pubblico di ieri sera si è conclusa anche la terza edizione del tour #quartierialcentro! Nei prossimi giorni inoltreremo le numerose segnalazioni ricevute al Sindaco, agli Assessori e ai Settori competenti nella speranza che possano trovare soluzione. Vigileremo! Pubblicheremo inoltre sul nostro sito i risultati del questionario sulla qualità dei servizi e le prospettive future di Padova a cui hanno risposto 1.000 concittadini. In cantiere anche diverse mozioni ed interrogazioni. GRAZIE a tutti coloro che hanno collaborato all’iniziativa, ai volontari del Movimento del Buonsenso, alla Consigliera Comunale Eleonora Mosco e a tutti i padovani che con grande senso civico hanno denunciato cosa non va nel proprio quartiere e suggerito idee utili a migliorarlo. INSIEME, RIMETTIAMO ORDINE A PADOVA!

DALLA PARTE DI BARISTI E RISTORATORI: SÌ A TAVOLINI E PLATEATICI!

Il Movimento del Buonsenso è nato nell’estate 2012, combattendo al fianco dei bar del centro storico contro l’assurda ordinanza Zanonato che imponeva il coprifuoco a mezzanotte. La nostra convinzione era ed è che una città viva è una città più sicura. Oggi, come allora, le nostre piazze sono a rischio “desertificazione” a causa delle scelte folli dell’amministrazione comunale e dei vincoli della Soprintendenza. La nuova ztl, le modifiche alla viabilità di corso Milano, l’aumento della TARI per gli esercenti e la riduzione di tavolini e plateatici, stanno mettendo in ginocchio baristi e ristoratori. Un accanimento sconsiderato contro cui ci batteremo con la stessa determinazione di 7 anni fa.

INCONTRO PUBBLICO

🗓 LUNEDÌ 10 GIUGNO ALLE ORE 20:45 vi aspettiamo presso la sala video (ex scuderie Carotta), in piazza Napoli, 41 a Padova (accanto alla ex fornace omonima), per un incontro pubblico organizzato dal nostro Movimento a conclusione del ciclo di incontri nei quartieri promosso nelle ultime settimane. L’iniziativa è rivolta a tutta la cittadinanza ed in particolare a chi non è riuscito a partecipare ai nostri banchetti mattutini nelle piazze e nei mercati. Un’occasione per confrontarci su cosa non va e come migliorare la zona in cui vivete. Ospite della serata il Consigliere Comunale ELEONORA MOSCO. #quartierialcentro

VIABILITÀ CORSO MILANO: L’AMMINISTRAZIONE RITROVI IL BUONSENSO

Apprendiamo che la nuova viabilità che ha stravolto corso Milano, scontentando sia i residenti che i commercianti, è costata alla collettività ben 500MILA EURO. Una cifra spropositata soprattutto considerando che doveva trattarsi di una “sperimentazione”. L’ennesimo progetto calato dall’alto senza valutare le conseguenze ossia più traffico, più inquinamento e meno introiti per i negozi. L’amministrazione ritrovi il Buonsenso e studi una soluzione alternativa coinvolgendo i portatori di interesse della zona. Basta scelte ideologiche sulla pelle dei padovani!

[Foto di Luca Giarrizzo, pubblicata sul gruppo “Politica padovana” venerdì 31 maggio]

6.000 VOLTE GRAZIE!

Oggi la nostra pagina ha raggiunto e superato quota 6.000 “mi piace”. Un traguardo importante che ci dà ancora più forza ed entusiasmo per affrontare le sfide future. Grazie di cuore per il sostegno e l’affetto che ci dimostrate tutti i giorni! Insieme possiamo fare la differenza. Continuate a seguirci e aiutateci a crescere ancora invitando i vostri amici a cliccare “mi piace” alla pagina! 👍🏻

IL MOVIMENTO DEL BUONSENSO INCONTRA I RESIDENTI DEL QUARTIERE 3A

📍✍🏻 Questa mattina siamo stati al mercato di MORTISE per la 2^ tappa del nostro tour dei quartieri. Tra le problematiche raccolte, spaccio di droga nei pressi del centro commerciale “La Corte”, marciapiedi dissestati, piste ciclabili da migliorare e spazi verdi poco curati. Alcuni cittadini di TORRE hanno inoltre segnalato la mancanza di servizi basilari, soprattutto per gli anziani, come ad esempio un supermercato o un bar, nonché di iniziative per rivitalizzare la zona. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato all’incontro, saremo la vostra voce in Comune. Prossimo appuntamento domani mattina, dalle 10:00 alle 12:30 in piazza della Frutta e poi in via Siracusa (di fronte al supermercato Alì) dalle 14:30 alle 17:00 (salvo maltempo). Vi aspettiamo!

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑