+++ PRESO! +++

Dopo 36 anni di latitanza è stato finalmente catturato in Bolivia il terrorista pluriomicida Cesare Battisti. Nelle prossime ore è attesa l’estradizione in Italia dove sconterà l’ergastolo per i suoi innumerevoli ed efferati crimini. Il nostro plauso alle forze di polizia e al Presidente brasiliano Bolsonaro per aver reso possibile questo arresto. Giustizia è stata fatta!

Annunci

PRESO L’AUTORE DELLE SPACCATE A PADOVA

È stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile l’autore delle 37 spaccate degli ultimi mesi ai danni dei negozi di Padova. Si tratta di un tunisino di 40 anni, Ammor Ben Lazhar Torch, pluripregiudicato ed irregolare. La cattura è avvenuta nella notte in zona Palestro nei pressi dell’abitazione della sorella. Ora la Polizia è a caccia di un possibile complice. Il nostro plauso al Questore e ai suoi uomini per aver finalmente messo fine a questo incubo. Espulsione e galera nel Paese d’origine, non c’è spazio in Italia per questi delinquenti!

RECIDIVO!

Rieccolo! Lo stesso spacciatore clandestino, arrestato martedì dopo aver aggredito due poliziotti e subito rimesso in libertà, è tornato a delinquere! Strano!!! Che altro deve fare questo criminale recidivo prima di essere sbattuto in galera a vita, possibilmente nel suo Paese d’origine? Su certezza e severità della pena il governo faccia presto!

PRESO! E ORA?

Arrestato il rapinatore seriale che tra fine giugno ed inizio luglio ha rapinato una decina di anziane nella nostra città. Strano caso si tratta di un CLANDESTINO di 23 anni di origini tunisine con precedenti penali per fatti analoghi e spaccio di droga. Un plauso alle Forze dell’Ordine per l’ottimo lavoro svolto. Ora spetta alla giustizia e ancor più alla politica intervenire affinché certi fatti non si ripetano più. La clandestinità è un reato. Punto. Chi non ha i requisiti in regola per soggiornare nel nostro Paese non può girare liberamente per le nostre strade, piazze, giardini ma va immediatamente espulso, rimpatriato. Basta con questa assurda accoglienza indiscriminata che porta dentro gentaglia della peggior specie, magari evasa dalle galere dei Paesi di provenienza. Altri “fantasmi” che si sommano agli oltre 10mila già presenti in Veneto. Lo ribadiamo, BASTA! E avvisiamo il sindaco (scritto volutamente in minuscolo) di pensarci bene prima di spalmare tra i residenti nuovi arrivi, nuove “risorse” perché la città non dorme.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑