RIQUALIFICAZIONE SUBITO O SARÀ MOBILITAZIONE!

Oltre un anno fa abbiamo scritto e depositato, grazie al supporto del Consigliere Luciani, una mozione per riqualificare il Borgomagno, mozione che è stata inserita nell’ordine del giorno degli ultimi due Consigli Comunali e puntualmente RINVIATA. Al di là delle nostre proposte, che possono essere condivise o meno, ciò che ci lascia esterrefatti è il TOTALE DISINTERESSE dell’amministrazione per una questione che dovrebbe avere la massima PRIORITÀ. Sembra quasi ci sia la volontà politica di censurare, insabbiare, nascondere i problemi anziché risolverli. Noi però non ci stiamo più. I cittadini non ci stanno più. Chiediamo al Sindaco e alla Giunta di mettere al centro dell’agenda politica e del dibattito in aula la riqualificazione del rione prima che diventi una seconda via Anelli o sarà MOBILITAZIONE!

Annunci

UN “GIOCO” VERGOGNOSO!

Prato della Valle_MBS.jpg

Davvero GRAVISSIMO ciò che è accaduto ieri pomeriggio ad una coppia di nonni in Prato della Valle. Mentre stavano passeggiando con il nipotino, che si trovava qualche passo avanti a loro, un giovane extracomunitario lo ha afferrato al volo e si è messo a correre. Disperate le urla che hanno richiamato un nonno vigile il quale è prontamente intervenuto facendo arrivare sul luogo le Forze dell’Ordine. Lo sfottò e il sorriso beffardo del giovane, che nel frattempo aveva lasciato il bambino per raggiungere il gruppo di amici connazionali, la dice lunga sul rispetto che costoro hanno nei nostri confronti. Pare che tutto ciò sia stato il frutto di una scommessa, probabilmente per passare il tempo, non avendo altro da fare che bivaccare nelle nostre piazze. Ebbene, che sia chiaro: I BAMBINI NON SI TOCCANO, MAI! Vergogna!

GIOVANE PESTATO A SANGUE PER BICICLETTA E CELLULARE

Ragazzo aggreditoIeri sera intorno alle 19.30 in Prato della Valle, il figlio diciannovenne di una nostra socia ed amica è stato fermato, derubato della bici e picchiato brutalmente da un gruppo di sei extracomunitari di origine tunisina, marocchina e albanese. Il tutto nell’indifferenza dei passanti. Una nottata trascorsa tra pronto soccorso e caserma dei carabinieri che sono intervenuti prontamente individuando quattro componenti della banda ed eseguendo gli arresti. Per fortuna le ferite non sono gravi, grazie unicamente al cappotto invernale che ha attutito calci e pugni. Un episodio gravissimo nel cuore della nostra città. Come mamma sono vicina alla famiglia, come Consigliera Comunale credo occorra accelerare nella buona strada intrapresa dall’attuale Amministrazione sul fronte della sicurezza. Presto una sessantina di vigili di quartiere presidieranno il territorio e saranno installate nuove telecamere intelligenti. Pugno duro e tolleranza zero per chi delinque. Mi sono candidata credendo in una città viva e sicura, in primis per i nostri figli, e continuerò a battermi affinché questo obiettivo venga nel tempo raggiunto. Migliorare Padova e la sua vivibilità è un’impresa ardua, soprattutto dopo oltre un decennio di malgoverno della sinistra e di fronte alle scelte folli della Prefettura e del Governo Renzi, ma non mi arrendo. Il Movimento del Buonsenso non si arrende. Questa Amministrazione non si arrende. Abbiamo il dovere di sensibilizzare i cittadini, in particolare i giovani, affinchè facciano squadra e la paura e la delinquenza non prevalgano.

Elisabetta Beggio
Presidente Movimento del Buonsenso – Padova
Consigliera Comunale – Lista ‪Bitonci Sindaco‬

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑