PARCHEGGI PIÙ CARI IN CENTRO PER DISSUADERE GLI AUTOMOBILISTI

“Se vogliamo ridurre il traffico, dobbiamo rendere molto convenienti i parcheggi in periferia e rincarare, ANCHE IN MANIERA SIGNIFICATIVA, quelli a ridosso del centro storico”. Ecco la politica che intende attuare il vice sindaco Arturo Lorenzoni per “indirizzare i flussi delle auto” e “favorire l’utilizzo dei mezzi pubblici”. Una scelta ideologica e priva di buonsenso che penalizza fortemente i piccoli commercianti delle nostre vie e piazze centrali, vero cuore pulsante della città, favorendo i grandi centri commerciali di periferia, dotati di ampi parcheggi gratuiti. Se l’amministrazione è realmente intenzionata a combattere l’inquinamento, perché non dà il via libera alla realizzazione del nuovo parcheggio alla Prandina? Un progetto utile non solo per favorire il commercio di vicinato ma anche per tutelare l’ambiente: meno auto che girano incessantemente alla disperata ricerca di un parcheggio, meno smog e inquinamento dell’aria. Basta inutili e dannose domeniche ecologiche e soluzioni punitive per gli automobilisti! Vogliamo un centro storico vivo ed attrattivo, non un deserto!

Annunci

PAGARE LA SOSTA CON UN SMS

sms-parkingRivoluzione digitale. Da oggi per pagare o prolungare la sosta negli oltre 3000 parcheggi blu della città basterà un semplice sms. Il nuovo sistema punta a semplificare la vita dei padovani: basta corse verso la colonnina del parchimetro o ricerche disperate di monetine da inserire! Infatti, servirà solo un telefonino, non necessariamente di ultima generazione, per poter pagare. Si potrà quindi saldare a distanza, inserendo come testo del messaggio il numero di stallo del parcheggio, inviarlo allo 4850302, e il costo del parcheggio verrà scalato direttamente dal credito telefonico. Una scelta innovativa già sperimentata con successo in altre città italiane ed europee che proietta Padova nel futuro.

Elisabetta Beggio 
Presidente Movimento del Buonsenso – Padova
Consigliera Comunale – Lista Bitonci Sindaco

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑