QUESTIONARIO SULLA QUALITÀ DEI SERVIZI E LE PROSPETTIVE FUTURE DI PADOVA

Cari cittadini, care cittadine,
vi proponiamo questo breve QUESTIONARIO per valutare la qualità dei servizi nel vostro quartiere e per conoscere la vostra opinione su importanti tematiche di interesse pubblico come il futuro dell’ex caserma Prandina e le nuove linee del tram. Grazie in anticipo per la vostra preziosa collaborazione!

Annunci

PIAZZALE BOSCHETTI DIVENTI PARCO ORIANA FALLACI

Oggi il sindaco Sergio Giordani è tornato a parlare delle sorti di piazzale Boschetti. Noi gli rinnoviamo la nostra proposta, pubblicata sul Gazzettino lo scorso febbraio: INTITOLARE IL FUTURO PARCO CHE SORGERÀ NELL’AREA AD ORIANA FALLACI!
👉🏻 Se sei d’accordo, condividi! #unparcoperOriana

PADOVA CHE CAMBIA: ECCO IL FUTURO PARCO BOSCHETTI

boschetti 1.jpg

Un grande parco nel cuore di Padova. È il progetto voluto dall’Amministrazione Bitonci per l’area di piazzale Boschetti, dove un tempo sorgeva la stazione delle corriere. L’obiettivo è la riqualificazione di una zona dal valore storico e paesaggistico importante, situata lungo il fiume Piovego, a pochi passi dalle mura cittadine. La prima bozza progettuale, presentata nei giorni scorsi a Palazzo Moroni dall’architetto Lorenzo Attolico, prevede la nascita di un grande parco pubblico dalla vocazione ludica e di intrattenimento per famiglie, turisti e popolazione studentesca. Un nuovo “polmone verde” per il centro storico in stile londinese. Una delle idee più curiose e innovative è quella di realizzare un ponticello galleggiante appoggiato sulle zattere, a filo d’acqua, che colleghi il futuro parco ai Giardini dell’Arena e che possa essere aperto, chiuso e spostato per il passaggio delle barche. A due passi, un’area per concerti, cinema all’aperto e attività teatrale, coperta da un’ampia struttura a “vela”, aperta sui quattro lati, molto leggera, situata tra le due palazzine in stile liberty di via Trieste. Dalla ristrutturazione e valorizzazione architettonica di queste ultime, vincolate dalla Soprintendenza, saranno ricavati spazi per mostre, sale riunioni, bar, ristoranti e aule studio, proprio come da noi suggerito lo scorso anno in seguito ad un sondaggio sulla nostra pagina: https://goo.gl/twgcdM. Un altro intervento dovrebbe riguardare la sistemazione delle rive più scoscese per rendere maggiormente visibile il corso d’acqua e la costruzione di una banchina per rendere più attrattiva la navigabilità su quel tratto del Piovego. Sarà, inoltre, ripulita e ampliata la riva. Nelle intenzioni dell’Amministrazione, contestualmente alla realizzazione del parco, dovrebbe essere attuata anche una rivoluzione della viabilità, con la pedonalizzazione di un tratto di via Trieste, per l’esattezza quello che va da via Valeri all’intersezione con via Gozzi. Questo è il primo step di un programma molto più ampio che in una fase successiva riguarderà anche il Portello, via Morgagni e Piazza Eremitani. 

QUESTION TIME

Edifici liberty

Il Comune di Padova ha indetto un concorso di idee per la progettazione di un parco urbano che sorgerà a Piazzale Boschetti. L’obiettivo è riqualificare un’area di valore storico e paesaggistico importante, situata lungo il fiume Piovego, a pochi passi dalle mura cittadine. I due edifici in stile liberty, vincolati dalla Soprintendenza, saranno adibiti a mostre, sale riunioni, ristoranti e bar. La nostra proposta, suggerita da alcuni studenti, consiste nel ricavare lo spazio necessario per un’aula studio. Che ne pensi? Vai al seguente link e vota il nostro sondaggio: https://www.surveymonkey.com/s/YBS5QTP

PIAZZALE BOSCHETTI: UN NUOVO POLMONE VERDE PER LA CITTÀ

Piazzale BoschettiIl Comune di Padova ha indetto un concorso di idee per la progettazione di un parco urbano che sorgerà a Piazzale Boschetti. L’obiettivo è la riqualificazione di un’area di valore storico e paesaggistico importante, situata lungo il fiume Piovego, a pochi passi dalle mura cittadine. Lo spazio dovrà essere concepito come luogo d’incontro, di socializzazione e di crescita culturale, nonché turistica. In quest’ottica è inoltre prevista la valorizzazione architettonica dei due edifici in stile Liberty, vincolati dalla Soprintendenza, che saranno adibiti a mostre, sale riunioni, ristoranti e bar. Un parco pubblico dalla vocazione ludica e di intrattenimento per le famiglie, i giovani e la popolazione studentesca. Un nuovo “polmone verde” per la città. Il concorso, rivolto a liberi professionisti, si concluderà con una graduatoria di merito e l’attribuzione di un premio ai primi tre classificati per un totale di 10mila euro: 5mila per il vincitore, 2mila al secondo e mille al terzo. Inoltre, sono previsti due premi speciali a titolo di rimborso spese dal valore di mille euro ciascuno. Il termine per presentare la domanda di iscrizione è fissato alle ore 13.00 del 6 marzo.

Per ulteriori informazioni e modulistica visita il seguente link: clicca qui.

Elisabetta Beggio
Presidente Movimento del Buonsenso – Padova
Consigliera Comunale – Lista Bitonci Sindaco

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑