VERGOGNATEVI!

Agli “artisti” che stamattina hanno organizzato questa pagliacciata in piazzale stazione per protestare contro il Ministro dell’Interno Salvini, vogliamo ricordare che la politica dei #portichiusi non solo ha ridotto gli sbarchi di immigrati irregolari (-85%) ma ha anche ridotto significativamente il numero di morti e dispersi in mare. A dirlo non siamo noi, ma i dati ufficiali dell’UNHCR.

Annunci

SOLIDARIETÀ A SALVINI

Piena solidarietà al Ministro dell’Interno Matteo Salvini vergognosamente indagato per aver rispettato il mandato elettorale contrastando l’immigrazione illegale e difendendo i confini dell’Italia. #nonmollare

IL NOSTRO BUONSENSO CONTRO IL LORO BUONISMO!

Agli esponenti di Coalizione Civica e ai vari radical chic che in questi giorni stanno manifestando contro l’operato del Ministro Salvini nella totale indifferenza per i tanti, troppi, concittadini in difficoltà, rispondiamo che il Buonsenso sta #coipadovani, coi veneti, con gli italiani. Piena solidarietà per i VERI profughi, circa il 7% del totale, ma porti e porte chiuse per tutti gli altri!

👉🏻 Se anche tu come noi sei stanco dell’ipocrisia e del buonismo di questi signori e vuoi ribadire il tuo NO all’accoglienza indiscriminata e al traffico di esseri umani, CONDIVIDI questo post sul tuo profilo!

GOVERNI A CONFRONTO

Ha messo in cantiere più provvedimenti il governo Conte in 27 giorni che i governi Monti, Letta, Renzi e Gentiloni in 7 anni!
– Chiusura dei porti nel Mediterraneo.
– Via le pensioni d’oro e i vitalizi.
– Censimento dei nomadi presenti in Italia.
– Blocco aumento dell’IVA.
– Sanzioni per le imprese che delocalizzano dopo aver ricevuto aiuti dallo Stato.
– Stop totale alle pubblicità di giochi e scommesse.
– Negozi chiusi di domenica e nelle festività.
Decisamente un ottimo inizio! AVANTI COSÌ! 👍🏻

MEMORIA CORTA

Il Presidente francese Macron e il suo partito definiscono l’Italia cinica, irresponsabile e persino “vomitevole” per la gestione del caso Aquarius. Forse prima di farci la morale dovrebbero fare ammenda per le centinaia di uomini, donne, bambini e anziani costretti per mesi a vivere accampati sulle scogliere di Ventimiglia dopo che la Francia ha blindato i confini. #memoriacorta

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑