LE CRITICITÀ DEL “PORTA A PORTA” NEL QUARTIERE 2 – NORD

Più costi, più degrado, più inquinamento.
Meno verde, meno igiene, meno sicurezza stradale.
Ci uniamo ai comitati di San Bellino nel denunciare le criticità del porta a porta e nel chiedere al Comune di trovare soluzioni alternative per lo meno per i grandi condomini. Ribadiamo inoltre la nostra proposta di 4 mesi fa: azzerare o ridurre la TARI di almeno il 50% per tutti gli utenti che hanno dovuto sostenere spese per la costruzione delle nuove aree ecologiche fintantoché non saranno rientrati delle perdite. Lo stesso dicasi per tutti coloro che per ragioni oggettive (anzianità, invalidità, ecc…) sono impossibilitati a portare fuori i bidoni e di conseguenza sono costretti a pagare le cooperative.

3 CONSIDERAZIONI SU VIA BERNINA

L’ordinanza che vieta la vendita ed il consumo di cibi e bevande da mezzanotte alle 6 nei locali di via Bernina e l’ipotesi di chiudere con un muro l’accesso al civico 18, la cosiddetta “area Funghi”, sono piccoli passi avanti dopo anni di menefreghismo. Soluzioni che possono scoraggiare gli avventori dei locali e attenuare i disagi dei residenti ma del tutto inutili se: 1. l’amministrazione non vigilerà sull’applicazione del provvedimento; 2. verrà lasciato un passaggio ciclo-pedonale sul muro, scorciatoia comoda per spacciatori e sbandati; 3. non verrà impressa un’accelerata al progetto di rigenerazione complessiva dell’Ansa Borgomagno con l’abbattimento dei vecchi capannoni e la nascita del polo dell’innovazione. Nei prossimi mesi valuteremo con i residenti l’efficacia di queste iniziative, di cui ad oggi sola la prima è stata attuata. Qualora i risultati siano insoddisfacenti, chiederemo al sindaco di disporre l’immediata chiusura di tutti i circoli presenti nell’area.

PILLITTERI SI RIBELLA

Nella maggioranza qualcuno si ribella alla politica delle promesse e degli slogan targata Giordani-Lorenzoni. Il Sindaco prenda coscienza della complessa situazione dell’Arcella e metta in campo tutte le misure necessarie per rendere sicuro e vivibile il quartiere, cominciando dalla discussione / approvazione dalla nostra mozione per riqualificare il Borgomagno, depositata da mesi dal Consigliere Comunale ed amico Alain Luciani e dimenticata in un cassetto. #fattinonparole

UN’ARTICOLO CHE INDIGNA!

Riteniamo davvero VERGOGNOSO che nell’articolo, uscito in questi giorni sul Mattino, non si citi minimamente il Movimento del Buonsenso che ha organizzato l’incontro e che da settimane sta girando in tutti i rioni di Padova per raccogliere le segnalazioni dei cittadini. Un’iniziativa CIVICA che ha come unico obiettivo contribuire al miglioramento della qualità della vita nei quartieri, partendo dall’ascolto delle problematiche e delle idee di chi ci vive, studia o lavora e a cui abbiamo invitato a presenziare indistintamente TUTTE le forze politiche democraticamente elette in Consiglio Comunale. Non ci stiamo però ad essere strumentalizzati né da una parte né dall’altra e ancor meno ad essere oscurati da certa stampa ostile.

5° TAPPA – ARCELLA

📍✍🏻 Straordinaria partecipazione questa mattina al nostro banchetto in piazzale Azzurri d’Italia. Tantissimi i residenti dell’Arcella ma anche di San Bellino, Pontevigodarzere e Torre che grande senso civico sono venuti a denunciare cosa non va nel loro quartiere. Le principali problematiche emerse riguardano la sicurezza, la scarsa cura del verde pubblico e la viabilità. Non pochi inoltre si sono lamentati del blocco del traffico della scorsa domenica. Insomma, una realtà ben diversa da quella idilliaca che viene raccontata dal sindaco e dalla giunta. Ringraziamo la Consigliera Comunale Eleonora Mosco e la Presidente dell’associazione “Nuova Arcella” Sara Compagnin per aver preso parte a questa iniziativa che ha come unico obiettivo migliorare Padova e la sua vivibilità. #sempretralagente #quartierialcentro

PROSSIMA TAPPA: ARCELLA

🗓✍🏻 Dopo il riscontro positivo delle prime quattro tappe del tour “Quartieri al Centro”, MARTEDÌ 15 MAGGIO, DALLE 09:30 ALLE 12:30, saremo presenti con un banchetto al MERCATO DI PIAZZALE AZZURRI D’ITALIA ALL’ARCELLA per confrontarci con i residenti e i commercianti della zona e raccogliere segnalazioni utili a migliorare la qualità della vita del quartiere 2. Il materiale raccolto sarà consegnato agli assessorati / settori competenti e potrà inoltre essere la base per petizioni, mozioni, interrogazioni, iniziative ed eventi. Saranno presenti all’incontro la Consigliera Comunale Eleonora Mosco e la Presidente dell’Associazione “Nuova Arcella” Sara Compagnin.

+++ PASSAPAROLA, CONDIVIDI! +++

ELETTI I NUOVI CONSIGLIERI DELEGATI AI QUARTIERI 2 E 6

Nel corso dell’Assemblea ordinaria dei Soci che si è tenuta ieri sera sono stati eletti all’unanimità i nuovi CONSIGLIERI DELEGATI dei quartieri 2 (Arcella, San Lorenzo, San Carlo, Buon Pastore, SS. Trinità, San Bellino, San Filippo Neri, San Gregorio, Pontevigodarzere) e 6 (Brusegana, Cave, Brentelle, Sant’Ignazio, Montà, Ponterotto, Sacro Cuore, Altichiero). Il primo è il Sig. MATTEO LOMBARDO, il secondo il Sig. MARIO DI GRAZIA. Avranno il compito di monitorare la propria area di riferimento, raccogliere le istanze della cittadinanza e proporre / sviluppare attività, iniziative e progetti conformi agli scopi associativi. Chiunque volesse mettersi in contatto con loro o supportarli nelle loro funzioni non esiti a contattarci inviando una mail a movimentodelbuonsenso@gmail.com.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑