L’ITALIA PIANGE PIERLUIGI E MATTEO

Chi sceglie di servire lo Stato è un eroe dei giorni nostri che con dedizione e sacrificio porta avanti una missione a difesa di tutti noi. Dedichiamo una preghiera commossa a Pierluigi e Matteo, i due agenti della Polizia uccisi ieri in una sparatoria avvenuta all’interno della Questura di Trieste ed esprimiamo la nostra vicinanza alle famiglie straziate dal dolore.

REATI IN CALO A PADOVA

i3232.jpg

Al di là delle percezioni, nell’ultimo anno i reati in città sono diminuiti complessivamente del 13%. In particolare, i furti hanno registrato una contrazione del 17% e le rapine dell’8%. Anche lo spaccio di droga è sceso del 3%, con il contestuale incremento degli stupefacenti sequestrati. I delitti informatici, che sono stati in progressiva crescita negli anni precedenti, negli ultimi 12 mesi hanno segnato un – 40%. Sono in aumento invece, le violenze sessuali (spesso si tratta di maltrattamenti in famiglia o stalking) che passano da 24 a 27 casi, + 11%. Insomma, un risultato nel complesso incoraggiante, a dimostrazione che la strada intrapresa è quella giusta. Per questo voglio rinnovare un sentito ringraziamento all’Assessore alla Sicurezza, Maurizio Saia, e a tutti gli uomini e le donne delle Forze dell’Ordine che ogni giorno svolgono con sacrificio e dedizione il proprio lavoro. Dispiace molto invece constatare, ancora una volta, la faziosità del principale quotidiano cittadino, che anziché informare la cittadinanza su questo importante bilancio della Questura, ha preferito mettere in risalto l’unico dato negativo, calcolato peraltro su valori numerici limitati. Un pessimo esempio di giornalismo.

Elisabetta Beggio

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑