NO ALL’AUMENTO DELLA TARI!

Sul Gazzettino di oggi la notizia della nostra protesta contro i rincari della TARI. Non solo invitiamo il sindaco e la giunta a fare marcia indietro ma siamo pronti anche ad avviare una class action per chiedere la riduzione o l’esonero totale dal pagamento della tassa in tutte le zone della città in cui persiste una gestione inadeguata del servizio di raccolta dei rifiuti, come ad esempio nel complesso Valsugana (ex Gescal) a Sacro Cuore. Riteniamo inoltre che anche i cittadini che sono stati costretti a pagare di tasca propria la realizzazione delle aree ecologiche condominiali per il “porta a porta” abbiano diritto ad uno sconto sulla TARI, per lo meno fino a pareggiare i costi sostenuti. E voi che ne pensate?

Annunci

QUANDO LA SOLUZIONE È QUASI PEGGIORE DEL PROBLEMA…

Siamo lieti che il Comune, in risposta alla nostra denuncia sul Gazzettino della settimana scorsa, sia intervenuto prontamente per contrastare l’invasione di rom a Chiesanuova, tuttavia, nel tentativo di risolvere il problema ne ha generato un altro, privando i residenti e i commercianti della zona del parcheggio a causa del posizionamento di “panettoni” di cemento. Non era forse meglio predisporre dei pali a “L” rovesciata, creando una sorta di “portale anti-camper”, ma che permettesse comunque alle auto di parcheggiare? Una struttura metallica similare a quella posizionata all’ingresso del limitrofo parcheggio dell’ex anagrafe di Chiesanuova o a quella realizzata dall’amministrazione Bitonci nel parcheggio del cimitero di Camin? Voi che ne pensate? Nel frattempo i rom si sono spostati di qualche centinaio di metri ma continuano a stanziare nel quartiere. Serve il #pugnodiferro!

INVASIONE DI ROM A CHIESANUOVA

Sul Gazzettino di oggi, la nostra denuncia sul ritorno dei rom a Chiesanuova. A nome dei tanti residenti preoccupati per la situazione chiediamo al Sindaco e alla Giunta di prendere provvedimenti urgenti al fine di ripristinare ordine, legalità e decoro nel quartiere. Il verde pubblico appartiene ai padovani e a tutti coloro che lo rispettano e ne hanno cura. Tolleranza zero per chi bivacca e lorda gli spazi comuni. A fine mese torneremo per un sopralluogo e pretendiamo di non trovare più questa indecenza!

DALLA PARTE DEI RESIDENTI DI SAN LAZZARO

Sul Gazzettino di oggi il nostro NO alla chiusura del passaggio a livello tra via Friburgo e via Venezia senza prima aver individuato una valida soluzione alternativa, come ad esempio un sovrappasso ciclo-pedonale accanto al cavalcavia Venezia, per evitare l’isolamento del rione San Lazzaro. La giravolta per il cavalcavia Maroncelli che era stata prospettata dal Comune è assolutamente inadeguata. L’amministrazione faccia chiarezza.

RIONE PALESTRO, IL MOVIMENTO DEL BUONSENSO CHIEDE RIPRISTINO DELLA LEGALITÀ

La nostra denuncia sulla vergognosa situazione del grande complesso condominiale tra via Palestro, via Tirana e via Brigata Padova dove persistono le OCCUPAZIONI ABUSIVE DEI CENTRI SOCIALI nel totale disinteresse dell’ente proprietario (Inps) e dell’amministrazione comunale. I due collettivi regolarizzino la propria posizione, pagando un equo affitto e ottenendo tutti i permessi per lo svolgimento delle loro attività, oppure siano sgomberati! Comune, Inps e Forze dell’Ordine intervengano coralmente affinché venga ripristinato uno stato di legalità e diritto. #tolleranzazero

LA NOTIZIA DEL NOSTRO INCONTRO CON GIORDANI

Sul Gazzettino di oggi, la notizia del nostro incontro con il Sindaco per discutere delle tante problematiche che affliggono la città e delle possibili soluzioni per risolverle. Noi abbiamo fatto e stiamo facendo la nostra parte, ora l’amministrazione faccia la sua!

UNIAMOCI CONTRO IL DEGRADO IN VIA SORIO

Siamo al fianco dei commercianti di via Sorio nel denunciare questa situazione vergognosa a pochi passi dal centro storico. Un’escalation di degrado e criminalità che ci è stata segnalata anche da molti residenti nel corso del nostro ciclo di incontri nei quartieri. Non solo siamo disponibili, ma chiediamo di poter collaborare nella ricerca di soluzioni concrete per ridare sicurezza, decoro e vitalità alla zona. Uniamo le forze e facciamo sentire la nostra voce!

✅ SEGNALAZIONI CONSEGNATE AL SINDACO!

Questa mattina siamo stati ricevuti dal Sindaco Sergio Giordani a cui abbiamo consegnato le numerose segnalazioni raccolte in questi mesi nei quartieri. Un incontro cordiale e propositivo in cui si è discusso di sicurezza, con particolare riferimento alla zona stazione e all’ansa Borgomagno; di trasporto pubblico, con la nostra richiesta di ripristino della vecchia linea 18 dell’autobus alla Sacra Famiglia e il nostro fermo NO alle nuove linee del tram; di ambiente, con la nostra denuncia in merito alla gestione insufficiente ed inadeguata del verde pubblico; e tante altre piccole e grandi problematiche, dai marciapiedi dissestati dalle radici degli alberi alle strade rovinate dai lavori per la fibra, passando per le tre petizioni che stiamo promuovendo per migliorare la qualità della vita a Sacro Cuore e nei rioni limitrofi (riapertura ufficio anagrafe, trasferimento Festival Sherwood e creazione di isole ecologiche interrate nel complesso Valsugana di via Franzela). Noi abbiamo fatto la nostra parte, portando la voce dei padovani dentro Palazzo Moroni, ora tocca all’amministrazione comunale dare risposte concrete ai cittadini. Vigileremo! #quartierialcentro

CONCLUSA LA SECONDA EDIZIONE DEL TOUR “QUARTIERI AL CENTRO”

20 tappe, 10 quartieri, centinaia di problematiche e proposte raccolte. Con l’incontro pubblico di ieri sera si è conclusa anche la seconda edizione del tour #quartierialcentro! Nei prossimi giorni inoltreremo le segnalazioni ricevute agli Assessorati competenti e venerdì le consegneremo personalmente al Sindaco nella speranza che possano trovare soluzione. Sono inoltre già in cantiere diverse mozioni ed interrogazioni. GRAZIE a tutti coloro che hanno collaborato all’iniziativa, ai volontari del Movimento del Buonsenso, ai Consiglieri Comunali Alain Luciani, Eleonora Mosco, Enrico Turrin ed Elena Cappellini e a tutti i concittadini che con grande senso civico hanno denunciato cosa non va nel proprio quartiere e suggerito idee utili a migliorarlo. INSIEME, RIMETTIAMO ORDINE A PADOVA!

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑