NUOVO RECORD PER PADOVA: LA BADANTE PIÙ CARA D’ITALIA

Mentre faticosamente il Parlamento approva l’abolizione dei vitalizi, a palazzo Moroni si pensa bene, con una delibera di Giunta, di aumentare da 2.670 a 6.653 euro lo stipendio di Massimo Bettin, ex segretario provinciale del PD, ora portavoce del sindaco “civico” Sergio Giordani. Alla faccia della riduzione dell’indennità di carica annunciata in pompa magna lo scorso 19 luglio! Dopo neanche una settimana di lavoro, busta paga quasi triplicata e addirittura più alta di quella del sindaco stesso pari a 6.212 euro! Con questa abbiamo proprio toccato il fondo! #senzavergogna

I SOLDI DEI PADOVANI RESTINO AI PADOVANI!

Dopo l’approvazione dell’assestamento di bilancio, l’Assessore Grigoletto fa sapere che a Roma andranno quasi 3 MILIONI DI EURO per il Fondo di Solidarietà. Denaro destinato a quei Comuni poco virtuosi che non hanno saputo amministrare bene e che ora faticano a chiudere i bilanci. Ecco che si tolgono risorse ai padovani in favore di altri che non sono stati probi. È necessario procedere quanto prima con una revisione del Patto di Stabilità che consenta ai Comuni virtuosi di spendere le risorse che hanno a disposizione per ridurre le tasse e offrire servizi adeguati ai propri cittadini anziché destinarle al Fondo di Solidarietà nazionale che dovrebbe essere ad esclusivo carico dello Stato per sostenere i Comuni in deficit. Auspico che questa situazione di iniquità, peraltro in assoluta antitesi con quanto previsto dall’articolo 119 della Costituzione, che sancisce l’autonomia finanziaria in entrata e in uscita dei Comuni, venga risolta dal Governo nel più breve tempo possibile.

Elisabetta Beggio
Presidente Movimento del Buonsenso – Padova
Consigliera Comunale – Lista Bitonci Sindaco

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑